Il PADEL è uno sport caratterizzato dall’elevato dispendio plastico ed energetico. Richiede un movimento continuo e causa un grande affaticamento per lo sforzo simultaneo degli arti superiori e inferiori. Tra le doti più importanti che contraddistinguono l’atleta che pratica PADEL ci sono sicuramente un giusto rapporto precisione e potenza, la prontezza dei riflessi, la rapidità di movimento e un’ottima resistenza allo sforzo. In partita, accanto alle doti fisiche, riveste un’importanza cruciale la componente psicologica, la concentrazione e la determinazione rappresentano l’aspetto decisivo nella vittoria. L’esercizio nel PADEL è di tipo intermittente; a momenti di alta intensità, che generalmente durano dai 5 ai 10 secondi, si alternano momenti di pausa tra un punto e l’altro, che possono essere di alcuni secondi ma anche di 2-3 minuti, come avviene al termine di un game o di un set. La durata di un match è estremamente variabile, nei match più intensi si arriva a giocare 3-4 ore, ciò determina un dispendio energetico difficilmente prevedibile. Il consumo calorico orario nel PADEL è particolarmente accentuato e tende a crescere esponenzialmente con l’aumento del ritmo di gioco. Durante uno scambio sono richiesti mediamente almeno 3-4 scatti molto brevi ed intensi, ogni partita determina quindi spostamenti dell’ordine di km. Si calcola che il dispendio energetico sia di circa 600/800 kcal per ogni ora di gioco per gli uomini, a seconda del peso e delle caratteristiche fisiche, per le donne il consumo risulta leggermente inferiore.

 

PADEL E CONCENTRAZIONE

L’aspetto mentale nel PADEL ha un significato primario e una partita può essere configurata come un duello sia fisico che mentale. Le qualità tecniche e le performance atletiche non sempre sono sufficienti, soprattutto se ci si trova a giocare contro avversari più esperti. Per questo è fondamentale durante il gioco individuare e fare leva sulle debolezze dell’avversario. Il PADEL è considerato tra gli sport con più stress psicologico per diversi motivi: • È uno sport individuale; la tensione del match viene vissuta singolarmente e non può essere condivisa con i compagni • Non è previsto il pareggio come risultato possibile, è necessario sconfiggere l’avversario diretto • Non è imposta una durata massima per un match o la possibilità di richiedere time-out, una partita può durare diverse ore e può subire interruzioni di tempo indefinito come nel caso di pioggia. Le regole del gioco inoltre impongono una grande frammentazione temporale dovuta a lunghe pause, che se non gestite bene possono portare alla perdita di concentrazione • Il risultato nel PADEL può essere messo in discussione fino all’ultimo punto, ciò dà quindi sempre l’opportunità all’avversario di rimontare e mantiene un livello di pressione molto alto fino al termine della partita.

 

 

 Il consiglio basilare è quello di reidratarsi costantemente durante lo sforzo, utilizzando preferibilmente un integratore di zuccheri e sali minerali in soluzione diluita come ISO MINERAL ATELIER NUTRIZIONE.  EASY AMINOPOOL ATELIER NUTRIZIONE è ottimale per dare la giusta carica agonistica e concentrazione, ISO MINERAL ATELIER NUTRIZIONE favorisce la produzione energetica e contribuisce a ritardare la comparsa di crampi. Le competizioni nel PADEL spesso consistono in tornei della durata di più giorni in cui si susseguono numerose partite in tempi abbastanza ristretti, è difficile quindi prevedere l’inizio dei match e la loro durata. Ciò rende più complicato accelerare il recupero e non consente di elaborare una strategia nutrizionale mirata. Molto spesso la differenza tra l’eliminazione e il successo nei tornei è data dalla capacità dell’atleta di riuscire a mantenere il più a lungo possibile la migliore forma fisica e mentale. Per questo, è fondamentale subito dopo il match (15-20 minuti dopo) reintegrare proteine e carboidrati immediatamente disponibili. ISOLATE WHEY ATELIER NUTRIZIONE o EASY VEG ATELIER NUTRIZIONE sono gli integratori adatti allo scopo. Inoltre durante la stagione agonista ogni atleta va incontro a periodi di calo fisico, durante i quali sarebbe di grande aiuto incrementare l’assunzione di importanti nutrienti come le vitamine, oligoelementi e gli antiossidanti per contrastare la stanchezza, mantenere efficienti i processi metabolici (vi consigliamo EASY MULTIVITAMIN ATELIER NUTRIZIONE e BCAA 4:1:1 ATELIER NUTRIZIONE). Gli integratori alimentari offrono allo scopo mix completi di queste sostanze, garantendo assunzione di dosaggi elevati, difficilmente raggiungibili con la sola alimentazione.

Gli integratori alimentari contengono componenti importantissime per la dieta dello sportivo, essi sono preparati ad alta purezza e concentrazione, assimilabili in tempi brevissimi e possono essere utilizzati anche nel mezzo dell’esercizio. Riequilibrano rapidamente le perdite a cui viene sottoposto l’organismo durante lo sforzo e ne ripristinano la normale funzionalità. Un’integrazione mirata piò essere molto efficace per migliorare la performance atletica. Aiuta a potenziare la massa muscolare, a migliorare l’esplosività dei movimenti, nell’aumento della resistenza all’esercizio. Gli integratori alimentari sono composti soprattutto da principi attivi interamente naturali e fisiologici, che l’organismo riconosce come preziosi per le proprie necessità; non devono essere confusi con i prodotti farmaceutici nè tantomeno con le sostanze dopanti. Affinché siano più efficaci devono essere scelti in modo scrupoloso e consapevole. È opportuno affidarsi in questo caso a figure professionali competenti e specializzate. L’integrazione alimentare, infatti, se utilizzata correttamente e personalizzata secondo le esigenze individuali, unitamente a volontà, spirito di sacrificio e duro allenamento, rappresenta una risorsa eccellente per sostenere la performance